Aamps, boom di accessi ai centri di raccolta

Mediagallery

Circa 30mila presenze per oltre 7 mila tonnellate di materiale. Sono i numeri annui dei Centri di Raccolta di Aamps, gli impianti dove i cittadini hanno la possibilità di portare i rifiuti prodotti nelle abitazioni favorendo la raccolta differenziata e l’avvio al riciclo dei materiali. Un’operazione che, affiancata alla fruizione del servizio di ritiro gratuito a domicilio degli ingombranti e degli sfalci-potature (basta una telefonata al numero verde 800-031.266 per prenotare un appuntamento), contribuisce a contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti in strada. L’Azienda coglie l’occasione per informare che a partire dal primo luglio e fino a mercoledì 31 agosto i Centri di Raccolta per il conferimento dei rifiuti differenziabili saranno aperti con l’orario estivo secondo le seguenti modalità:
Centro di Raccolta “Picchianti” in via degli Arrotini, 49 (zona industriale in località “Picchianti”):
Cittadini: dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 12.00 e dalle ore 13.00 alle 18.00 (il sabato chiusura pomeridiana alle 17.00). Imprese: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 10.00 e dalle ore 16.00 alle 18.00.
Centro di Raccolta “Livorno Sud” in via Cattaneo, 81 (parcheggio PalaMacchia). Cittadini: dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle 12.30.

Si ricorda che per accedere agevolmente ai Centri di Raccolta occorre essere provvisti della Tessera Sanitaria da passare al lettore ottico posto all’ingresso dell’area ed è necessario essere in pari con il pagamento della Tari.

Riproduzione riservata ©