Aamps, 700 kg di rifiuti alla postazione mobile

L’iniziativa “La tua strada non è una discarica” sarà replicata in P.zza Gavi l’11 settembre e in P.zza Monnet il 25 settembre

Mediagallery

Tavole da stiro, computer, materassi. Ma anche un rottame di bicicletta, un pneumatico e un seggiolino per bambini da auto. Eppoi vecchie sedie, tavoli e comodini in legno. Sono decine i cittadini che si sono recati alla postazione mobile che il Comune di Livorno ed Aamps hanno allestito in piazza Barriera Garibaldi per disfarsi dei rifiuti ingombranti e dei RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche). Più di 700 kg. di materiali, soprattutto plastica, metallo e legno, poi consegnati dagli operatori al centro di raccolta in località “Picchianti” per il successivo avvio alle piattaforme autorizzate al recupero e al riciclo. Numerose anche le persone che si sono presentate all’info point per inoltrare delle segnalazioni ambientali o per avere informazioni sul corretto conferimento dei rifiuti e sulla raccolta differenziata. L’iniziativa “La tua strada non è una discarica”, voluta per contribuire a combattere il fenomeno dell’abbandono, sarà replicata in P.zza Gavi l’11 settembre e in P.zza Monnet il 25 settembre. Aamps ricorda che per consegnare i materiali indesiderati e gli oggetti riciclabili è comunque attivo il servizio per il ritiro gratuito a domicilio con una telefonata al numero verde 800-031.266 e i due centri di raccolta al “Picchianti” e a “La Rosa”. Per ulteriori informazioni/segnalazioni: 800-031.266 (numero verde), whatsapp (3666200878), [email protected], www.aamps.livorno.it, app/facebook/twitter (“Aamps Livorno”).

Riproduzione riservata ©