Rifiuti “ingombranti”, l’Aamps a Quercianella

Mediagallery

Al primo appuntamento in Venezia sono stati raccolti ben 800 kg. di materiale. Se ne attendono altrettanti al secondo step in programma venerdì 30 luglio 2015, dalle ore 8.30 alle 12.30, in via del Littorale (ang. Via Fucini). A beneficiare della presenza della stazione mobile per disfarsi gratuitamente e in un sol colpo degli ingombranti questa volta saranno gli abitanti di Quercianella. Gli operatori si renderanno disponibili a raccogliere il materiale che, a seguire, verrà trasportato ai centri di raccolta e avviato alle piattaforme autorizzate al recupero e al riciclo. Vi si potranno portare poltrone, divani, arredi vari, reti, materassi, sedie, elettrodomestici, computer, ma non materiale di scarto edile e in eternit, pneumatici e quant’altro risulta essere rifiuto pericoloso da consegnare direttamente ai centri di raccolta. Tra l’altro l’evento, voluto dal Comune di Livorno in collaborazione con A.Am.P.S. SpA, è rivolto ai singoli cittadini e non agli uffici e alle utenze commerciali in genere. In queste occasioni sarà presente anche un info point che consegnerà ai presenti materiale informativo sulla raccolta differenziata e il corretto conferimento dei rifiuti e registrerà eventuali segnalazioni per interventi di raccolta e pulizia straordinaria da realizzare in loco. In tale contesto si procederà ad intensificare i controlli sul territorio avvalendosi della stretta collaborazione tra la polizia municipale e gli ispettori ambientali. Una sinergia che, negli ultimi anni, ha permesso di individuare e sanzionare per migliaia di euro fin troppi trasgressori alcuni dei quali sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per reati ambientali. Seguiranno Barriera Garibaldi il 28 agosto, P.zza Gavi l’11 settembre e P.zza Monnet il 25 settembre.

Riproduzione riservata ©