400 alunni a scuola di sicurezza

Mediagallery

Si è registrata una buonissima partecipazione da parte dei vari istituti cittadini e della provincia limitrofa alla Giornata della Sicurezza Stradale 2014, l’evento promosso a cadenza annuale dal Comune e dall’Ufficio Scolastico Provinciale (clicca sul link in fondo all’articolo per accedere alla fotogallery con le spettacolari immagini del Centro Documentazione dei Vigili del Fuoco e di Simone Lanari). Un momento concentrato stavolta in un’intera mattinata, pensato per favorire la diffusione ed il potenziamento della cultura della sicurezza stradale tra i giovani. Tra i promotori concreti della manifestazione, come da tradizione, c’è stato anche l’Automobile Club Livorno. L’Ente di via Verdi ha ribadito un aspetto portante della propria ‘mission’ istituzionale: incentivare e accrescere sani valori come la prudenza e il senso di responsabilità, sia in sella che al volante.
Sotto il tendone gialloblù targato ACI sono sfilati centinaia di studenti degli Istituti di ogni ordine e grado, tutti coinvolti in un grande concorso a premi che ha messo in palio ben 40 caschi da moto omologati, gentilmente offerti dalla Di Liberti Ricambi ed altrettanti buoni sconto forniti in via promozionale dalla convenzionata Autoscuola Lomi, sita a Livorno in via Roma 3. Nello specifico, si è trattato di un buono di 50 € valido per il conseguimento della patente per ciclomotore categoria AM oppure 70 € per frequentare i corsi finalizzati alla patente moto categoria A o ancora, ben 100 € nel caso si voglia arrivare a mettersi al volante di un’automobile con la patente B.
Oltre che con i premi già citati, il nostro Ente ha contribuito anche attraverso il posizionamento in loco del simulatore di guida virtuale, in aggiunta all’organizzazione di un altro momento ancor più prettamente pratico. Da un lato infatti, l’innovativa postazione del circuito di autoscuole ‘Ready2Go’, in rappresentanza della quale è intervenuto anche il delegato di Rosignano Simone Pardini. Dall’altro, due vetture dello stessa autoscuola ACI si sono mosse nell’area esterna al palasport, per intrattenere ed educare gli studenti interessati attraverso ripetuti test di frenata sul bagnato. Questi ultimi, a turno, sono saliti in auto al fianco di un esperto istruttore per provare un’emozione tanto inedita quanto forte. Ma soprattutto, per comprendere sulla propria pelle quanto possa essere fondamentale saper controllare il proprio mezzo in qualsiasi condizione atmosferica.
Un tandem di soluzioni differenziate davvero vincente, che ha catturato in pieno l’ attenzione delle giovani generazioni, da sempre fortemente attratte dal binomio guida-nuove tecnologie.
Per ammirare i tanti scatti che raccontano l’edizione 2014 della Giornata della Sicurezza Stradale appena andata in archivio, visitate la nostra galleria Flickr facendo click su questo collegamento.

Riproduzione riservata ©