Vola nel fosso con lo scooter per evitare l’auto

Mediagallery

Finisce nel fosso per evitare l’auto. E’ accaduto il 29 settembre, poco prima delle 14, a Nibbiaia. Lo sfortunato scooterista, 60 anni, residente nella frazione, stava percorrendo la strada in via Aia Vecchia, tra Chioma e Nibbiaia, quando sembra per evitare una vettura in contromano ha dovuto sterzare bruscamente finendo per perdere il controllo del mezzo e rovinare nel fossato che costeggia la strada. Quando i soccorritori, un’ambulanza con medico della Misericordia di Montenero e una della Misericordia di Gabbro, sono arrivati sul posto l’uomo era ancora nel fossato ma per fortuna cosciente. Per lui si parla di politrauma. L’uomo è stato trasportato d’urgenza, in codice rosso, al pronto soccorso dove è stata allertata la shock room e dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso per scongiurare lesioni interne.

Da segnalare, sempre il 29 settembre, un altro incidente. In piazza XX Settembre uno scooter ha investito una bambina di 6 anni per poi fuggire. Chi ha assistito alla scena è riuscito a prendere la targa del mezzo poi fornita agli agenti della municipale. Insieme alla piccola c’era la mamma che ha subito allertato i soccorsi. La bambina, soccorsa da un’ambulanza della Misericordia di Livorno, se l’è cavata solo con qualche escoriazione, in particolare all’orecchio e al fondoschiena, a causa della caduta.

Riproduzione riservata ©