Violenta lite in viale Caprera. Tracce di sangue sull'asfalto, indaga la polizia

Ancora da chiarire i motivi dell'alterco. Sul marciapiede anche misteriose tracce di vernice blu. Indaga la polizia

Mediagallery

LIVORNO –  Una violenta lite si è scatenata intorno alle 3 di notte in viale Caprera.  A lanciare l’allarme alcuni giovani che stavano passando come di consueto il sabato sera nei locali della Venezia. Sul posto sono intervenute immediatamente tre volanti della polizia ma, una volta arrivate sul posto, i protagonisti della discussione animata erano già spariti dalla zona. Per ricostruire i fatti dunque gli agenti si sono avvalsi delle testimonianze dei proprietari del locale “La Svolta”. L’alterco si sarebbe sviluppato proprio davanti al loro pub (chiuso da oltre un’ora al pubblico) e, stando a quanto riportato da chi era presente, i protagonisti della lite sarebbero stati due stranieri. Ancora sconosciuti i motivi e le modalità dell’aggressione. Fatto sta che uno dei due avrebbe avuto la peggio iniziando a perdere sangue le cui tracce sono ben visibili anche stamani sull’asfalto davanti al locale. Molti i punti oscuri ancora della vicenda su cui sta cercando di far luce la polizia. Oltre a del sangue infatti il marciapiede si è macchiato di vernice di colore blu.
Ancora da capire se infatti  la tinta possa essere in qualche maniera ricollegata alla disputa che si è scatenata nel quartiere della movida livornese.
Il mistero si infittisce in quanto nessuno si è portato al pronto soccorso o ha richiesto l’intervento dell’ambulanza nonostante il molto sangue perso e sparso per più di dieci metri in viale Caprera

Riproduzione riservata ©