Sangue sulla strada. Indagini della polizia

Mediagallery

Circa duecento metri di vialetto in via Città del Vaticano alla Scopaia ricoperto di chiazze di sangue e una panchina sporca di tracce ematiche. E’ così che si è risvegliato il quartiere residenziale questo sabato 7 novembre quando alcuni residenti della zona, alla vista di così tanto sangue sulle piastrelle del vialetto e sugli arredi urbani, ha deciso di telefonare al 113 per far luce sul fatto.
Al momento ciò che è successo rimane un mistero. Nessuno infatti nella zona ha saputo raccontare agli agenti delle tre volanti intervenuti cosa sia accaduto di preciso. Una ragazza a passeggio con un cane nella via ha raccontato al nostro cronista intervenuto sul posto che “il sangue c’era già  ieri sera intorno alle 23,30” quando era scesa con il suo animale per la passeggiatina serale.
Nessuno ha dunque visto niente, nessuna ambulanza intervenuta. Rimane un giallo quello accaduto in via Città del Vaticano. Le tracce di sangue si estendono a chiazze per circa duecento metri. Sul posto non sono state rinvenute armi.

Riproduzione riservata ©