Bimbo di 22 mesi ustionato dall’acqua bollente

Mediagallery

Ustionato dall’acqua bollente. Un bambino di 22 mesi il 19 giugno è stato trasferito d’urgenza al Meyer di Firenze a seguito delle ustioni di secondo grado riportate al volto e al torace. Il piccolo si trovava in casa con i genitori quando la pentola, per motivi ancora da chiarire, si è rovesciata finendo sul corpo del bimbo. A portarlo al pronto soccorso, intorno alle 14,30, sono stati gli stessi genitori a bordo della loro auto. Dopo le prime verifiche i medici hanno disposto il trasferimento all’ospedale pediatrico fiorentino, dove il bambino è arrivato intorno alle 16,30.

Riproduzione riservata ©