Urta lo scoglio mentre nuota, bagnante soccorso via mare con l’idroambulanza Svs

di msarti

Mediagallery

Soccorso ai Tre Ponti con l’idroambulanza in dotazione all’Svs. E’ successo oggi, intorno alle 14. Il bagnante, N. B., 42 anni, milanese, stava nuotando nelle acque tra il Gabbiano e i Lido quando, forse per via dell’acqua bassa, ha urtato violentemente il piede sinistro contro uno scoglio, procurandosi una profonda ferita lacero contusa all’altezza della caviglia. Gli amici che erano con l’uomo hanno dato l’allarme. E allertata dalla centrale operativa Svs, l’idroambulanza, guidata da Simone Scateni, che in quel momento si trovava davanti a Calafuria per un giro di pattugliamento (come tutti i fine settimana estivi) ha raggiunto i Tre Ponti a sirene spiegate. L’intervento, coordinato dalla capitaneria di porto, ha visto i volontari tuffarsi in acqua e portare il malcapitato a riva. Una volta immobilizzato sulla toboga galleggiante è stato portato a bordo del natante  Svs che è ripartito in direzione porto. Qua, al molo capitaneria, c’era ad attendere l’equipaggio una ambulanza dell’Svs che ha preso in carico il 42enne, spaventato ma cosciente, all’ospedale per gli accertamenti del caso. Gli amici  che erano con lui hanno raggiunto il pronto soccorso.

 

 

 

Riproduzione riservata ©