Auto nel posto disabili, multato turista

Il cittadino si è arreso ed ha pagato in contanti il servizio di rimozione e 170 euro di sanzione poiché se il veicolo è immatricolato all'estero è obbligatorio l'immediato pagamento della sanzione altrimenti il veicolo non può essere restituito

Mediagallery

Rimosse il 21 agosto dalla municipale due auto parcheggiate negli stalli invalidi alla rotonda di Ardenza senza autorizzazione. La prima davanti ai bagni Lido e la seconda nel tratto che si affaccia sul viale di Antignano. In quest’ultimo stallo era parcheggiato un veicolo tedesco condotto da un cittadino (tedesco) che esponeva un contrassegno per residenti (tedeschi), anziché un contrassegno invalidi. La pattuglia ha interpellato un collega che ha vissuto in Germania per avere informazioni sui contrassegni tedeschi. Quando ha avuto la conferma che non si trattava di un contrassegno invalidi ha chiamato il carro attrezzi. Successivamente il proprietario si è presentato a ritirare l’auto rimossa affermando di esser autorizzato. La pattuglia gli ha mostrato in foto come sono fatti i contrassegni invalidi validi in tutta Europa.
Il cittadino si è arreso ed ha pagato in contanti il servizio di rimozione e 170 euro di sanzione poiché se il veicolo è immatricolato all’estero è obbligatorio l’immediato pagamento della sanzione altrimenti il veicolo non può essere restituito.

Riproduzione riservata ©