Camion giù dal ponte, muore autista livornese

Roberto Caliendo aveva 54 anni. Era tornato da sei mesi a Livorno, la sua città natale

Mediagallery

Roberto Caliendo, autista livornese di 54 anni, è morto stamattina per un tragico incidente stradale avvenuto intorno alle 9 sulla Tangenziale Ovest di Siena.  Ancora tutte da accertare le cause che hanno portato alla morte del nostro concittadino.  Caliendo era alla  guida di un camion carico d’olio che è fatalmente uscito di strada ed è volato di sotto dal cavalcavia sulla strada regionale 223. Una caduta  che non ha lasciato scampo al camionista livornese. Il conducente stava percorrendo il tratto in direzione sud verso Arezzo quando ha perso il controllo del mezzo e ha sfondato il guard rail rovinando sulla strada sottostante. Il camion è uscito di strada fortunatamente senza  senza coinvolgere altre vetture.
Caliendo, nato a Livorno, da tempo abitava in centro a Pisa, ma da circa sei mesi era tornato nella sua città di origine, dove viveva da solo. Non era sposato e non aveva figli.
Sul posto del tragico incidente sono intervenuti la polizia stradale e i vigili del fuoco. Forte anche il pericolo di inquinamento, visto che l’olio fuoriuscito dal camion è finito in parte nel torrente Tressa che poi affluisce nell’Ombrone.

(foto concesse dalla redazione de La Nazione)

Riproduzione riservata ©