Terrore a Salviano, rapina negozio. Cassiera minacciata con un coltello

Mediagallery

Rapina da Ideal Bimbo in via Cimarosa, a Salviano. Ad agire, sabato sera, è stato un uomo che è entrato nel negozio intorno all’ora di chiusura minacciando con un coltello una commessa.
L’allarme è scattato intorno alle 19.30 quando il personale era impegnato nei conti in vista della chiusura. Come ricostruito dai carabinieri grazie anche alle testimonianze, il malvivente, vestito in modo sportivo e a volto scoperto, si è diretto verso l’impiegata che stava conteggiando l’incasso. Puntandole l’arma al volto, l’ha costretta a infilare le banconote in un sacchetto intimando agli altri dipendenti di stare immobili.
La vittima della rapina, sotto shock ma illesa, ha solo fatto in tempo a vedere che il bandito stava scappando in sella a uno scooter.
In base ai primi accertamenti si tratterebbe di una persona “nuova” sulla piazza di Livorno. Dai tratti somatici e dall’accento sembrerebbe nordafricano.
I carabinieri hanno acquisito i filmati delle telecamere e hanno intensificato i pattugliamenti, soprattutto negli orari della chiusura dei vari negozi. Ideal Bimbo, secondo gli investigatori, è stato preso di mira anche per la sua vicinanza a una via di fuga come la Variante. Da quantificare il bottino, ma si parla di alcune migliaia di euro.

Riproduzione riservata ©