Taglia 4 corsie con la bici e viene travolto da una moto

Un uomo di circa 65 anni a bordo della sua bicicletta è stato investito intorno alle 10,30 in piazza Mazzini da una moto. L’incidente, secondo quanto ricostruito dalle testimonianze dei tanti passanti presenti sul posto, si sarebbe verificato a seguito di una manovra a dir poco azzardata del ciclista. Secondo quanto raccolto dagli agenti della polizia municipale giunti sul posto per i rilevi, il ciclista avrebbe imboccato la stradina in controsenso che costeggia il parcheggio di piazza Mazzini per poi immettersi e tagliare le quattro corsie delle due carreggiate, oltrepassando la linea continua e schivando le auto che sfilavano, fino ad arrivare praticamente all’altezza dell’ingresso della banca.
svs ambulanza mazziniQui il punto dell’impatto. Dagli Scali Novi Lena infatti stava procedendo un motociclista (che indossava una tuta della Croce Rossa) a bordo del suo mezzo a due ruote che si è trovato davanti il ciclista. L’impatto è stato violento ed inevitabile. Nessuna conseguenza per il centauro. Gravi, invece, le condizioni dell’uomo in bicicletta che è stato soccorso da un mezzo della Svs con medico a bordo. L’uomo, in stato di incoscienza,  è stato immobilizzato sulla barella e curato sul posto prima di trasportarlo a sirene spiegate al pronto soccorso di Livorno.

Riproduzione riservata ©