Svegliato dall’arrivo dei ladri, panico nel camper. Bloccati e arrestati dopo le urla

Quando l'uomo si è alzato dal letto ha trovato due giovani intenti a rovistare. In manette due giovani di 24 anni

Mediagallery

Lui russo, l’amico americano. Sono stati arrestati con l’accusa di tentato furto in concorso su un camper parcheggiato alla Bellana. Il proprietario ha raccontato alla polizia intervenuta che mentre stava dormendo era stato svegliato da alcuni rumori e che quando l’uomo si è alzato dal letto ha trovato due giovani intenti a rovistare. Le sue urla hanno messo paura ai ladri, uno è sceso e l’altro, che dapprima era seduto al posto di guida, si è spostato sul sedile passeggero chiudendosi all’interno. Le grida dell’uomo, nel frattempo, hanno svegliato anche gli altri camperisti che sono intervenuti bloccando i due ladri in attesa della polizia. I due uomini, Zoltan Kobal nato in Russia ed in Italia per turismo, e Martin Richard, nato in Usa, in Italia per lavoro, entrambi di anni 24 sono stati arresti per tentato furto in abitazione in concorso.

Riproduzione riservata ©