Multa da 5mila euro con lo street control

Continua il lavoro della Municipale con lo Street Control. Nella giornata di mercoledì 17 una maxi sanzione da 5mila euro per una guida senza revisione e senza patente e 77 multe ad auto in divieto

Mediagallery

Continua alacremente il lavoro degli agenti della polizia municipale che, coadiuvati dalle nuove tecnologie, stanno cercando di smascherare autisti alla guida senza patente e senza assicurazione, nonché le auto in sosta selvaggia le quali sempre danneggiano i servizi pubblici come quello degli autobus e dello spazzamento meccanico delle strade.

Così nella giornata di mercoledì 17 febbraio è stato pizzicato – grazie al posto di controllo high-tech, statico, con telecamera a 360° posizionata su una pattuglia in piazza Micheli ai Quattro Mori – un tunisino di 39 anni alla guida di un Peugeot 206. L’uomo, oltre a non aver il veicolo revisionato, non aveva neanche patente di guida. La telecamera ha segnalato la targa al tablet in possesso agli agenti presenti sul posto che hanno fermato e controllato l’automobilista. Alla fine sono dunque scattati il fermo amministrativo del veicolo per 3 mesi e la maxi sanzione di cinquemila euro. Ad un controllo ancor più approfondito è risultato che la macchina non fosse sua ma di un italiano residente a Stagno. Inoltre il tunisino aveva il permesso di soggiorno scaduto ed è stato portato in questura per accertare la regolarità della sua presenza sul territorio italiano.

Sempre per quanto riguarda le nuove tecnologie a disposizione della Municipale, ancora nella giornata di mercoledì 17 febbraio, lo street control, la telecamera posizionata sulla pattuglia della municipale, ha effettuato un servizio in Banditella (zona Puini) sui divieti di sosta nei giorni di spazzamento meccanico delle strade. Le auto parcheggiate ai bordi della strada durante queste operazioni di nettezza, infatti, costringono i mezzi in azione a pulire soltanto il centro della carreggiata, facendo sì che aghi di pino e sporcizia intasino le bocche di lupo e le caditoie, effetto sgradevole che si ripercuote con gli allagamenti. In quest’ottica la municipale, grazie al suo ormai conosciuto e temuto occhio elettronico, ha sanzionato ben 77 auto che non hanno rispettato il divieto di parcheggio durante la fascia oraria nel giorno indicato dalla segnaletica orizzontale.

Riproduzione riservata ©