Sradica un lampione e si ribalta: 4 feriti

Mediagallery

Un’auto si è ribaltata in curva questa notte intorno alle 4,30 all’altezza della Rotonda d’Ardenza. Al suo interno quattro giovani che sono stati trasportati all’ospedale per gli accertamenti del caso dalle ambulanze di Misericordia e Svs (clicca sul link in fondo all’articolo per vedere le immagini all’interno della fotogallery). La macchina proveniente da Antignano, e  che viaggiava in direzione stadio, ha colpito in pieno un palo della luce al bordo della carreggiata sradicandolo completamente. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente ma sembra che il conducente abbia perso il controllo della sua Chevrolet finendo prima sul marciapiede e poi contro il palo della luce.
Il violento urto ha fatto sì che il mezzo a quattro ruote si ribaltasse  e finisse con il tettino sull’asfalto in mezzo alla strada. Per fortuna in quel momento non passavano altre auto o scooter.
Inizialmente uno dei quattro feriti, che viaggiava sul sedile posteriore, sembrava versasse in cattive condizioni. Fortunatamente per lui si è trattato di un brutto shock dovuto al forte trauma ma le sue condizioni, come quelle degli altri passeggeri, dopo gli accertamenti medici del caso non sembrano destare particolari preoccupazioni.
La strada è stata chiusa al traffico per circa un’ora. Il tempo necessario alla polizia giunta sul posto per effettuare i rilievi e per consentire al carroattrezzi di rimuovere l’auto dalla carreggiata.

L'AUTO PARCHEGGIATA E COLPITA SUL ROMITO DA UN'ALTRA MACCHINA IN TRANSITO

L’AUTO PARCHEGGIATA E COLPITA SUL ROMITO DA UN’ALTRA MACCHINA IN TRANSITO

Incidente sul Romito – Sempre intorno alla stessa ora sul Romito, circa cento metri prima della Torre di Calafuria, un’altra auto si è schiantata violentemente contro un altro mezzo parcheggiato al bordo della carreggiata. In questo caso, per fortuna, nessun ferito. A raccontare l’episodio lo stesso giovane proprietario della macchina gravemente danneggiata sul lato sinistro. “Stavo tornado a prendere l’auto dopo una bella serata trascorsa a ballare al locale Calafuria insieme ai miei amici – racconta, al nostro cronista sul posto, il ragazzo – quando ho visto un’auto venire verso di noi a velocità sostenuta. Chi era alla guida molto probabilmente non si è accorto che la strada curvasse e ha preso in pieno la mia macchina che era ferma e parcheggiata al lato della strada. E’ mancato poco – conclude circondato dai suoi tre amici con i quali aveva passato una serata in discoteca -che ci fossimo anche noi all’interno e sarebbe stato un problema serio. Per fortuna sono qui a raccontarlo e nessuno di noi si è fatto male”. Anche l’autista dell’altra auto, fermatosi a qualche decina di metri di distanza dall’impatto, non ha riportato alcuna ferita.

Riproduzione riservata ©