Collesalvetti, spari in aria per fermare i fuggitivi

Inseguimento a sirene spiegate di una Fiat Bravo culminato in via del Vione, tra la zona industriale e commerciale di Collesalvetti. E' qui che sono stati uditi dei colpi di arma da fuoco

Mediagallery

Spari in aria per fermare i fuggitivi. E’ accaduto a Collesalvetti nella notte fra il 22 e il 23 gennaio, ma solo nelle ultime ore è stato possibile ricostruire la vicenda. Tutto è iniziato in un’area di servizio della Fi-Pi-Li, all’altezza di Vicarello, dove il conducente di una Fiat Bravo non si è fermato all’alt dato da una pattuglia della polizia stradale di Pisa che stava effettuando un normale controllo. Ne è nato un inseguimento a sirene spiegate culminato in via del Vione, tra la zona industriale e commerciale del paese. E’ qui che i due uomini hanno abbandonato la vettura proseguendo a piedi la loro fuga in due diverse direzioni. Nel tentativo di fermarli gli agenti della stradale avrebbero sparato in aria dei colpi di arma da fuoco. Spari che molti abitanti della zona avrebbero udito. Dai successivi accertamenti, nell’auto sono state trovate banconote, circa 3500 euro, e sostanze stupefacenti. Proseguono le indagini per capire a chi sia intestato il mezzo.

Riproduzione riservata ©