Spaccia eroina tra le reti dei pescatori: arrestato

Mediagallery

E’ stato arrestato perché colto in flagrante mentre spacciava eroina ad una donna livornese. E’ finito così in manette un cittadino marocchino di 28 anni pizzicato a seguito di un appostamento in borghese effettuato dalla squadra mobile diretta da Giuseppe Testaì. Gli agenti infatti, a seguito di molte segnalazioni, si erano appostati per controllare quanto di vero ci fosse in quello segnalato dai cittadini alla questura. Un giro di spaccio e droga sugli Scali Cialdini dove i pescatori usano riporre le reti per il loro lavoro. E proprio qui che, di notte, spesso avvengono scambi di denaro e droga.
Ed è qui che la notte tra venerdì 14 e sabato 15 i poliziotti hanno sorpreso in flagranza lo spacciatore. Tra le reti l’uomo nascondeva cinque grammi di eroina e 0,80 grammi di hashish. Il 28enne è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. A

Riproduzione riservata ©