Sosta selvaggia, oltre 50 multe in una sera. Vigili: un groviglio davanti a noto locale

18 sanzioni solo nelle aree pedonali della Venezia e via della Madonna. Un dato positivo: pur essendo sabato sera, non è occorso alcun incidente in orario 20-2

Mediagallery

Il clima mite di questo novembre favorisce gli spostamenti a piedi ma… non in tutti i casi. Spesso e volentieri i pedoni incontrano ancora molte difficoltà nella fruibilità dei marciapiedi e degli spazi pedonali. Parlano i numeri relativi alle multe effettuate dalla polizia municipale nella sola serata del 14 novembre. 10 sanzioni nell’area pedonale di via Ricasoli e sul marciapiede di via Marradi; 18 nelle aree pedonali della Venezia e via della Madonna dove è stata elevata anche una sanzione per un’occupazione del suolo pubblico da parte di un locale; 9 le sanzioni elevate sugli attraversamenti pedonali di piazza della Vittoria/ Battisti/Origine; 9 per soste sul marciapiede alla Scopaia. La criticità maggiore è stata riscontrata in zona Apparizione: nei pressi del noto locale che fu interessato dallo scandalo degli scambisti, i clienti pur di parcheggiare vicino hanno creato un groviglio di auto sul marciapiede: molti si sono allontanati ma 6 sono stati sanzionati per sosta sul marciapiede, una per sosta su area verde per aver “imboscato l’auto nei cespugli…”.
Sempre il 14 novembre, per quanto riguarda invece gli interventi di sicurezza urbana, i principali sono stati la rimozione e la bonifica con Aamps del veicolo bruciato in via Cogorano e un intervento al palazzo Coin per la presenza di un gruppo di ragazzi che giocavano a pallone creando disturbo per passanti e residenti. Un dato positivo: pur essendo sabato sera, non è occorso alcun incidente in orario 20-2.

Riproduzione riservata ©