Sanzionate 200 auto in 5 ore, caos in Borgo. Street control: 4 mesi, 365 multe

Nel weekend, dalle ore 21 alle 2, elevate 200 sanzioni alle auto in sosta sulle strisce pedonali e agli scivoli per disabili. Migliora la situazione in Venezia, via Marradi e via Ricasoli. Rimane critica in piazza Giovine Italia

Mediagallery

La Polizia Municipale dispone di due pattuglie serali impegnate prioritariamente nel rilievo di sinistri stradali e interventi a carattere di urgenza (leggi qui – street control: 365 multe in 4 mesi. I dati) . Per tutelare la sicurezza stradale e la mobilità pedonale, nonché per dare risposta ai numerosi esposti dei cittadini sulle “soste selvagge” serali, quando possibile vengono organizzati servizi serali speciali. Venerdì 3 giugno, dalle ore 21 alle 2, sono state elevate 200 sanzioni a carico di veicoli in sosta sui marciapiedi, sugli attraversamenti pedonali, nelle aree pedonali, agli scivoli per i disabili e in punti critici per la viabilità (corsie stradali ed intersezioni con limitata visibilità).

Di seguito i dati:
39 via delle Bandiere-Cavour , E. Rossi
21 Gramsci, Corso Amedeo
40 Giovine Italia, P.zza Mazzini
30 Viale Italia ,Via del Mare
9 Venezia interno ztl
30 Venezia fuori ztl
10 Via Fiume, P.zza Micheli
7 via Marradi
0 Via Ricasoli
14 area mercatale

Rispetto ai controlli svolti nel 2015 si evidenzia la risoluzione delle problematiche di viabilità all’interno della Venezia dove venivano sanzionati circa 60 veicoli che creavano spesso problemi di transito nella via della Venezia e piazza del Luogo Pio (adesso una decina in tutta l’area). Positivo il controllo di via Marradi dove nel 2015 venivano sanzionati più di 50 veicoli, mentre la via Ricasoli è risultata tutta libera da veicoli. Critica la situazione in piazza Giovine Italia dove erano presenti 17 veicoli. Il controllo è stato ripetuto anche alle 23 di sabato 4 ed erano presenti 15 veicoli, tutti di non residenti, parcheggiati dai frequentatori dei locali lungo la corsia, riducendo così lo spazio di transito per i mezzi di soccorso, davanti ai cassonetti impedendone l’utilizzo e totalmente sui grandi marciapiedi caratterizzati dalla pavimentazione bianca che viene macchiata dai veicoli stessi. La Polizia Municipale disporrà controlli anche sul rispetto delle fermate bus e delle corsie dedicate al trasporto pubblico urbano per favorire e rendere sicura la fruibilità delle nuove corse serali.

Riproduzione riservata ©