Sorpreso a rubare davanti alla questura: arrestato

Mediagallery

Prova a rubare in un camper. Piccolo particolare: il mezzo era parcheggiato davanti alla questura in via Fiume. E’ accaduto intorno alle 5,30. I rumori provocati dal ladri, tunisino di 34 anni, nel tentare di forzare la serratura hanno richiamato l’attenzione del personale in turno che dalla finestra hanno compreso subito, quasi increduli, la situazione. A quel punto sono scesi in strada e lo hanno bloccato. L’uomo, non contento, si è prima scagliato contro rifiutandosi di essere ammanettato, poi una volta portato nella camera di sicurezza si è autolesionato procurandosi delle ferite alle braccia. Alla fine è stato arrestato con le accuse di tentato furto, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Riproduzione riservata ©