Sorpreso a “fabbricare” droga in camera

Mediagallery

Sorpreso a “fabbricare” hashish in affittacamere. Denunciato. Alle ore 21.30 circa le volanti sono intervenute in una struttura ricettiva di affittacamere, in corso Mazzini, in quanto la titolare segnalava la presenza all’interno una persona che si era introdotta in maniera abusiva. Gli agenti, appena entrati, hanno avvertito un forte odore acre e dopo aver percorso un piccolo tratto di corridoio sono entrati nel vano cucina, ad uso comune, dove trovavano l’uomo B.G. classe ’52.
L’uomo aveva in mano una bistecchiera ancora calda e sul tavolo un cucchiaio con alcuni involucri di carta stagnola ancora aperti contenenti della sostanza di colore marrone. Sostanza che B.G. cercava di asciugare in quanto bagnata dalla pioggia e che emanava lo stesso forte odore acre sentito al momento dell’ingresso nella casa. La sostanza successivamente analizzata risultava essere hashish (21.3 grammi), suddivisa in dosi. B.G. è stato indagato in stato di libertà perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

Riproduzione riservata ©