Sul web bici rubate. C’è la tua? Vai dai carabinieri

Denunciato un 27enne. Ad aggravare la sua posizione, infatti, il ritrovamento, durante la perquisizione domiciliare, di ulteriori 8 biciclette di cui questi ha rivendicato il possesso

Mediagallery

Tutto come in un “reboot” del celebre capolavoro di Vittorio De Sica: un cittadino di Ancona, derubato, giorni addietro, della sua bicicletta durante un soggiorno a Livorno, ha riconosciuto la propria mountain bike sul noto sito di annunci www.subito.it.
Immediata la denuncia e l’attivazione di carabinieri di Livorno che, ricostruita la vicenda ed acquisiti i recapiti dell’ “inserzionista”, lo hanno incastrato: fingendosi interessati all’acquisto lo hanno atteso, con bici al seguito, presso il luogo concordato per la compravendita.

Condotto in caserma,  l’uomo, A.G. 27enne originario di Trapani, ha addotto giustificazioni, riguardo al possesso del velocipede, che i militari hanno ritenuto, sin da subito, poco plausibili.
Ad aggravare la sua posizione, infatti, il ritrovamento, durante la perquisizione domiciliare, di ulteriori 8 biciclette di cui questi ha rivendicato il possesso.
Il 27enne è stato denunciato per ricettazione e le indagini proseguono anche per far luce sull’esitenza, tutt’altro che remota, di suoi eventuali complici.
I Carabinieri del N.O.Rm. di Livorno, nel frattempo hanno diffuso le foto delle bici al fine di rintracciare i loro legittimi proprietari.
Chi riconoscesse la propria (clicca sul link in fondo all’articolo per accedere alla fotogallery) potrà rivolgersi presso il Comando Compagnia Carabinieri di Livorno, in Viale Fabbricotti 1.

Riproduzione riservata ©