Sisal Match Point, maxi-furto da 30mila euro

Mediagallery

Maxi colpo messo a segno nell’agenzia Sisal Match Point di via Provinciale Pisana durante la notte del 26 gennaio. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, tre uomini, armati di mazzetta di grosso taglio e con il volto coperto dal passamontagna, si sono introdotti nella sala scommesse rompendo i vetri antisfondamento della facciata su via Firenze e forzando la cassaforte con un frullino per metallo. Dalle riprese delle telecamere di videosorveglianza si poteva notare che intorno alle 2 di notte tre uomini tutti indossanti del passamontagna armati di mazzetta di grosso taglio hanno iniziato a colpire la vetrata sino a rompere i vetri antisfondamento fino a scassinare la cassaforte asportandone il contenuto: circa 30mila euro in contanti. I tre poi sono fuggiti attraverso il campo incolto presente tra via Firenze e via Provinciale Pisana facendo perdere le proprie tracce. Sul posto si sono recate le volanti della polizia e anche personale della polizia scientifica per i rilievi del caso.

Riproduzione riservata ©