Siringhe in Fortezza, blitz della Municipale

Mediagallery

Rete divelta, cancello scassinato e all’interno di una struttura in muratura della Fortezza Nuova siringhe usate e sporche. E’ questo quanto hanno trovato gli agenti della polizia municipale quest’oggi all’interno del caseggiato utilizzato da tossicodipendenti e spacciatori come punto di riferimento dello smercio di droga nel pieno cuore del monumento cittadino. E’ per questo che gli agenti martedì mattina, dalle 9 alle 11, hanno effettuato un blitz cambiando il lucchetto del cancello e mettendo in sicurezza la rete di recinzione dell’infrastruttura e ripulendo dal suo interno le siringhe utilizzate per “farsi”. L’operazione di pulizia e messa in sicurezza è scattata a seguito di numerose segnalazioni da parte dei cittadini che hanno più volte contattato questura e comando della municipale per segnalare l’intrusione di svariate persone all’interno della struttura, il danneggiamento e il degrado della stessa.

Riproduzione riservata ©