Si è spento Riccetti, decano dei notai livornesi

Mediagallery

Si è spento Andrea Riccetti, decano dei notai livornesi. Lo studio di famiglia si trova in piazza Grande e porta il suo nome. E’ stato a lungo presidente del Consiglio e per anni anche vice presidente della Banca Etruria e del Lazio. In gioventù, invece, è stato un campione di ping pong. Oltre alla moglie, alla quale è rimasto accanto per 60 anni, Andrea Riccetti lascia tre figlie e otto nipoti.

Riproduzione riservata ©