Show da ubriaco in due bar del centro, la polizia lo “scorta” alla stazione

Mediagallery

In “trasferta” e ubriaco molesta i clienti di due bar. E’ accaduto ieri, domenica 4 maggio. Il primo caso alle 16 quando la polizia si è portata in piazza Grande al Dolly identificando S.T. lituano di anni 28, residente a Donoratico, in evidente stato di ebbrezza che, alla vista degli agenti, ha iniziato a pronunciare frasi senza senso in lingua inglese, emettendo un alito fortemente alcolico. Al giovane è stata contestata la sanzione amministrativa per ubriachezza ed è stato allontanato.
Ma, intorno alle 18, si è presentato in un altro bar, al Tassara in piazza della Vittoria, sempre in evidente stato di ebbrezza chiedendo insistentemente da bere. I poliziotti, gli stessi intervenuti in piazza Grande, hanno riconosciuto il giovane e stavolta lo hanno accompagnato alla stazione invitandolo a tornare a casa. Il lituano era in possesso di un regolare abbonamento al treno.

 

 

Riproduzione riservata ©