Sequestrati 2 kg di hashish. Droga nascosta sul tetto

Mediagallery

Trovati con oltre 2 kg. di hashish ben nascosti sul tetto della loro abitazione. Si è conclusa così l’ennesima operazione antidroga portata a termine dai carabinieri del Nucleo Operativo di Livorno e che ha consentito di trarre in arresto due pregiudicati di origine tunisina, uno dei quali continuava a spacciare nonostante fosse da tempo agli arresti domiciliari. I due giovani finiti in manette con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti sono un 29enne ed il connazionale 30enne, quest’ultimo, come detto, da tempo sottoposto al regime degli arresti domiciliari proprio per reati legati allo spaccio di droga.
Il blitz dei militari è scattato nel pomeriggio di ieri in pieno centro a Livorno. Il 29enne è stato sorpreso mentre cedeva un intero panetto di hashish, del peso di 50 grammi, ad un 29enne di Napoli. Per il tunisino, che non ha avuto il tempo di disfarsi della droga e di tentare la fuga, sono scattate le manette mentre l’acquirente è stato segnalato alla prefettura quale assuntore di stupefacenti.
Contestualmente è scattata anche la perquisizione a casa del nordafricano, un’abitazione che l’uomo, da quanto accertato, condivideva con il connazionale sottoposto ai domiciliari. Nel corso del controllo, i carabinieri sono riusciti a scovare e sequestrare oltre 2 kg. di hashish ben celati in un sacco posto sul tetto di pertinenza dell’appartamento occupato dai due. La droga era anch’essa suddivisa in 20 panetti. Nella circostanza, sono stati rinvenuti e sequestrati anche 540 euro. in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.
Al termine dell’operazione entrambi gli arrestati sono stati condotti in carcere. Questa è solo l’ultima attività, in ordine di tempo, condotta dai carabinieri contro lo spaccio di sostanze stupefacenti e che, nell’ultimo mese, ha consentito di arrestare 6 persone e sequestrare oltre 7,500 kg. di droga.

Riproduzione riservata ©

17 commenti

 
  1. # PIRATA

    Dateli a Salvini ci pensa lui!!!

  2. # sergio

    Rimpatrio immediato ……cosa si spera che questa gente smetta di spacciare ? illusione

  3. # claudio

    Subito a casa sua perché tanto escono fra due giorni e continuano a fare il comodo suo.

  4. # carlo

    Io non dico che Salvini sia la soluzione perchè a discorsi sono tutti bravi, vedi movimento 5 stelle, ma gli italiani ne hanno piene le scatole di questa situazione.

  5. # Pepe

    mi sembra che sia tutto ok, salvini stamattina è stato preso a verdure nella ghigna….a quanto pare dietro a una tastiera siamo tutti stanchi di questa situazione e invece di fronte ad una possibiltà di cambiamento siamo tutti compagni

  6. # GINOGINO

    mi sembra che tu sia troppo generico,Salvini non è la soluzione,m5s non fanno nulla ( secondo te vedi ospedale nuovo) e gli italiani ne hanno le scatole piene….allora cosa proponi????

  7. # frangiac

    Spremiamo bene le meningi e cerchiamo di trovare tutti insieme se si riesce a trovare una soluzione a tutta questa questa dilagante e infinita delinquenza ,se vogliamo vivere un futuro più tranquillo , altrimenti saranno cavoli amari per tutti noi .

  8. # Victor.

    Mi domando… ma se abbiamo in citta’ questa nutrita categoria di rivenditori di stupefacenti significa che la richiesta e’ molto forte
    Conclusione ma quanti consumatori di droga ci sono a Livorno??????

  9. # artemiobriao

    dai commenti vedo che ci sono posizioni più vicine a salvini che alla sinistra, ma allora come mai ieri è stato così duramente contestato, stiamo diventando una città di ipocriti. . . . . . . . .

  10. # LIVORNESOIDI DA SBARCO

    per risolvere il problema dell delinquenza e immigrazione clandestina ci vuole un solo nOme SALVINI.

  11. # carlo

    non sono io che devo proporre, mi pare ce tu abbia poco chiaro quale siano i ruoli dei politici, tra l’altro non lo fanno nemmeno gratis! E comunque anche il movimento 5 stelle prima di essere eletti, almeno qui a Livorno, di promesse ne aveva fatte tante poi..cambiano i suonatori, ma la musica è sempre la stessa purtroppo!!!

  12. # livorno

    è stato contestato dai sempre soliti 100 contestatori che ovviamente di mattina di un giorno lavorativo non hanno problemi di richiedere ferie per partecipare a queste iniziative. Chi come me non poteva andare alla manifestazione perché a lavoro, esprimeranno il loro giudizio alle prossime elezioni.
    Di clandestini ne abbiamo le scatole piene. Prendeteli a casa voi o a quella di Renzi.

  13. # livorno

    anche loro extracomunitari tunisini? erano venuti in Italia per frequentare l’Università immagino, ma poi si sa, noi livornesi li abbiamo distolti e costretti a spacciare

  14. # Stingary

    Come si chiamano?? Alberto Brambilla e Giorgio Fumagalli…. ah no…. son tunisini…. ahahahah

  15. # GINOGINO

    ma se te non devi proporre e i politici fanno quello che fanno allora cosa facciamo continuiamo a riempirci le scatole ?? o proviamo a cambiare qualcosa con il voto??

  16. # danehill

    ..e nova!!!!!!, poi contestano Salvini, i soliti compagnoni che non fanno nulla, pretendono, appena ce il sole vanno sotto gli infortuni, e guai a parlarne male!!! poi se chiudono le aziende, manifestazioni ecc….questa è Livorno, per fortuna di questi elementi ce ne rimasta una minoranza”.

  17. # lorenzo

    No, sono gia’ laureati, come recitava una leggenda della sinistra fino a poco tempo fa.

I commenti sono chiusi.