Maxi buco nel muro per rubare in gioielleria

Mediagallery

La squadra mobile della polizia sta indagando sulla scoperta fatta ieri pomeriggio in piazza Grande, dove è stato fatto un buco nel muro del diametro di circa un metro per poter raggiungere la gioielleria Galleni. A rendersene conto sono state le titolari della gioielleria che hanno subito dato l’allarme. Per realizzarlo (forse nella notte fra sabato e domenica) i ladri si sono introdotti nella corte dell’ex cinema Gran Guardia, dove sono in corso i lavori di ristrutturazione del piano superiore.
La voragine sbuca nel bagno del fondo del negozio di abbigliamento Martinelli che a sua volta è adiacente alla cassaforte della gioielleria.
Resta ora da capire come mai il colpo si sia interrotto. Che cosa ha disturbato i ladri? Qualcosa è andato storto? Ieri gli agenti delle volanti e gli esperti della scientifica hanno effettuato i rilievi a caccia di possibili impronte per risalire agli autori. Intanto le titolari di Galleni tirano un sospiro di sollievo.

Riproduzione riservata ©