Donna scippata alla fermata dell’autobus

Mediagallery

Una donna di 73 anni è stata scippata mercoledì 10 dicembre, intorno alle 19, alla fermata dell’autobus di Borgo Cappuccini davanti a piazza Gavi dove si trova la chiesa. L’autore del gesto, stando al racconto della vittima fornito agli agenti della polizia intervenuti sul posto, le si è avvicinato a bordo di uno scooter chiaro e con il casco indosso, e le ha strappato la borsa dalla mano. La donna infatti era sovrappensiero in attesa del bus che l’avrebbe riportata a casa e non si è accorta minimamente di quanto le stava accadendo. Il malvivente ha avuto quindi gioco facile cogliendola di sorpresa strappandole la borsa e fuggendo via in direzione piazza Roma. All’interno un portafoglio con alcune decine di euro, i documenti e le chiavi di casa. La donna, che fortunatamente non ha riportato alcuna ferita da questo inconveniente, ha immediatamente allertato il 113 che ha inviato sul posto una volante. Gli agenti  hanno ascoltato il racconto e si sono messi sulle tracce dello scippatore. Poco dopo la borsa è stata ritrovata nei pressi di piazza Roma ma dal suo interno mancavano i soldi e il telefonino.

Riproduzione riservata ©