Dal tetto minaccia di buttarsi. Salvato da Svs e Vvf

Mediagallery

Un uomo di circa 40 anni, straniero, nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 settembre intorno alle 1,30 è riuscito ad introdursi all’interno di uno stabile in via Bengasi e a raggiungere il tetto. Una volta là sopra, in evidente stato confusionale, ha minacciato di gettarsi di sotto. L’uomo, non residente nel palazzo, è entrato forse facendosi aprire il portone d’ingresso da un condomino con una scusa. Sul posto si sono precipitati due mezzi dei vigili del fuoco, i carabinieri e un’autoambulanza della Svs con medico a bordo. I volontari insieme al dottore hanno dunque iniziato una mediazione insieme ai militari per cercare di far tornare alla ragione il 40enne. Dopo circa mezz’ora di apprensione e preoccupazione l’uomo è sceso di sua spontanea volontà dal tetto.

Riproduzione riservata ©