Rubate 5 tonnellate di rame, colpo a Vallin Buio

Mediagallery

Mercoledì 11 settembre la polizia è intervenuta in via Vallin Buio per il furto di circa 5 tonnellate di rame ai danni di una ditta della zona.
Da una prima ricostruzione dei fatti e dagli accertamenti effettuati è emerso che nella tarda serata precedente, ignoti, passando attraverso il piazzale di una ditta attigua, dopo averne danneggiato la barriera anti-intrusione del cancello principale e praticato un foro nella recinzione che separa i due piazzali, erano entrati nel capannone interessato. A tale scopo hanno utilizzato una grossa tronchese, con la quale si sono aperti una varco nella parete per poi asportare il rame contenuto nel magazzino.
Quindi, per agevolare il trasporto del materiale, si sono introdotti nella Renault Clio  del figlio del proprietario della ditta e parcheggiata all’interno del piazzale. L’auto, poi lasciata sul posto, ha riportato grossi danni alla carrozzeria. Sul luogo del reato è intervenuto anche il personale del locale Gabinetto di Polizia Scientifica per i rilievi tecnici di competenza. Sono in corso le indagini per la identificazione degli autori del furto.

 

 

 

 

Riproduzione riservata ©