Ruba in nave nei bagagli dei passeggeri: 25enne arrestato dalla Polmare

Mediagallery

Ieri mattina, lunedì 19 magio, un equipaggio della polizia di Frontiera Marittima (Polmare) è intervenuto al momento dell’arrivo del traghetto Moby proveniente da Olbia in quanto erano stati segnalati alcuni furti avvenuti nottetempo a bordo sui bagagli dei passeggeri che riposavano nel settore “poltrone”.
Veniva verificato che, approfittando del buio e del silenzio, un giovane aveva sottratto una valigia e si era recato nei bagni per rovistarvi ed appropriarsi degli oggetti di valore.
La vigilanza continua da parte dei commissari di bordo ed i sistemi di sicurezza hanno così consentito un
immediato intervento del personale di bordo preposto che ha bloccato il giovane 25enne, il quale, vistosi scoperto, non ha potuto che ammettere i fatti e far recuperare altri oggetti da lui trafugati ad altri passesseggeri poco prima, nascosti in una grande borsa. Il ladro ha dichiarato di non essersi reso conto della gravità
dell’accaduto dando la colpa di ciò al fatto di aver bevuto troppo.
Il personale della Polmare intervenuto, pertanto, ha dunque arrestato il 25enne. Si tratta di Luca Vecchiori  di Como, L’accusa nei suoi confronti è di furto aggravato. Lo stesso è stato poi messo a disposizione dell’ autorità giudiziaria che, nel primo pomeriggio ha proceduto all’esame dei fatti, convalidando l’arresto operato dalla polizia giudiziaria, rinviando a metà giugno lo svolgimento del processo ma disponendo, fino ad allora, la custodia cautelare in carcere del giovane.

Riproduzione riservata ©