Ruba per fame al supermercato, graziato

Mediagallery

Ruba generi alimentari per un valore complessivo di 15-20 euro. Nessuna denuncia nei suoi confronti. Protagonista dell’episodio, avvenuto lunedì al Conad di via Grande, un 51enne livornese graziato dal supermercato. L’uomo, in base a quanto ricostruito dai carabinieri, ha raggiunto gli scaffali intorno alle 11,30. Dopo aver preso e nascosto due tavolette di cioccolata, una confezione di polpo marinato e una parmigiano, pane e due cartoni di vino, ha poi varcato le casse senza pagare facendo così scattare l’allarme anti taccheggio. Il 51enne è stato raggiunto e bloccato dal personale. Poi sono arrivati i carabinieri chiamati in un primo momento. Tuttavia, all’arrivo dei carabinieri, ecco che scatta il ripensamento. Appurato le ragioni del furto, ovvero per fame – tra i prodotti sottratti è stato accertato che vi fossero solo generi alimentari – e lo scarso valore della refurtiva, il responsabile del punto vendita ha deciso di non sporgere denuncia.

Riproduzione riservata ©