Ruba al market ma la commessa la blocca: arrestata

Mediagallery

Una donna ha cercato di rubare alcuni oggetti, nascondendoli in tasca e passando come se niente fosse, all’interno del mega store “Risparmio Casa” in piazza San Marco. Ma il gesto non è passato inosservato ad una commessa che ha notato come una donna straniera di circa 30 anni avesse provato a uscire dal grande magazzino senza pagare alcuni articoli. Così ha provato a fermarla ed è nato un acceso diverbio condito da insulti e spintoni. Sul posto si è portata la polizia, chiamata dal personale del negozio, che, sincerandosi della situazione ha arrestato la 30enne albanese e portata in questura per accertamenti. Lì è giunta la disposizione del magistrato di turno di predisporre gli arresti domiciliari alla donna con l’accusa di rapina impropria in quanto, oltre al tentato furto, la donna avrebbe utilizzato la violenza per cercare di scappare strattonando la commessa. “Risparmio Casa” fu teatro anche di un’altra rapina, stavolta a mano armata, lo scorso 2 settembre (clicca qui per leggere la notizia)

Riproduzione riservata ©