Ruba il…guardaroba per l’estate: denunciata

La donna di 27 anni è stata notata dall'addetto alla sicurezza che ha poi avvertito il responsabile. All'interno della sua borsa merce per un valore di 180 euro

Mediagallery

La volante della polizia è dovuta intervenire al negozio Upim di via Marradi in quanto il responsabile del grande magazzino aveva chiamato il 113 per aver fermato una donna intenta a rubare della merce dal negozio. La donna, una livornese di 27 anni, è stata notata dall’addetta alla vigilanza privata mentre stava prelevando una camicia di colore giallo che prontamente aveva occultato nella sua borsa nera.
Poi, avvicinatasi al successivo reparto profumeria, ha prelevato tre prodotti che anch’essi finivano furtivamente nella borsa. La donna si è così portata alla cassa pagando però solo un prodotto e subito dopo ha attraversato le barriere anti-taccheggio. E’ quei che la 27enne è stata fermata dal responsabile della sicurezza. All’arrivo della pattuglia gli agenti della questura hanno appurato che la donna si era impossessata di un paio di sandali, due paia di occhiali da sole, una camicetta e vari prodotti di bellezza, di cui due smalti, un fondotinta, un piccolo beauty è un fard per un valore complessivo di circa 180 euro. La merce è stata quindi restituita al negozio. Da un controllo si è poi visto che le merci erano prive della relative placche anti-taccheggio e dei codici a barre. La donna  pertanto è stata denunciata per il reato di furto aggravato.

Riproduzione riservata ©