“Rogo al Vespucci”, ma è un falso allarme

Mediagallery

Sono stati alcuni cittadini, intorno alle 18.45 del 21 gennaio, ad allertare i vigli del fuoco vedendo una colonna di fumo che si sprigionava dall’istituto Vespucci in piazza Chiarini. Si è temuto un incendio all’interno della scuola e per questo una squadra dei vigili del fuoco è subito intervenuta sul posto per verificare di cosa si trattasse. Per fortuna niente di particolarmente allarmante. La fuoriuscita di fumo che aveva allarmato parecchi passanti altro non era che un’ emissione di fumi dalla canna fumaria dell’impianto di riscaldamento dovuto ad anomalia di funzionamento. Nessun problema di sicurezza. I pompieri intervenuti hanno dunque allertato la ditta incaricata alla manutenzione dell’impianto per le verifiche del caso e per il ripristino del buon funzionamento della caldaia.

Riproduzione riservata ©