Ritrovati i 21mila “libretti” spariti in città

Mediagallery

Ritrovate a Napoli le carte di circolazione e patenti in bianco rubate alla Motorizzazione di Livorno nel dicembre dello scorso anno. La refurtiva è stata scoperta dai carabinieri in due garage di Poggioreale, periferia di Napoli. In particolare sono state rinvenute 25.000 carte di circolazione in bianco del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e stampate dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, suddivise in 25 colli da 1.000 carte ciascuno; 1000 patenti in bianco, utili per il trasporto di autotreni; una stampante distribuita alle Motorizzazioni Civili per la stampa delle carte di circolazione. Inoltre, sono state rinvenute 21 mila ricette mediche della Regione Campania, suddivise in blocchi da 100 ricette ciascuno, e costosi farmaci antitumorali in cattivo stato di conservazione per oltre 2 milioni di euro. Sequestrate, infine, 4 tonnellate di cotone suddivisi in oltre 50 scatoloni per un valore complessivo di oltre 30mila euro. Indagini in corso per risalire ai responsabili.

Riproduzione riservata ©