Pugni e bastoni per un fraintendimento

Mediagallery

Un’incomprensione rischia spesso, negli animi più caldi, di sfociare in qualcosa di più grave e violento. E’ quello che è accaduto ieri sera, domenica 10 agosto, alla Guglia nel quartiere Fiorentina quando un livornese stava litigando all’interno della sua auto con una ragazza di origini straniere.
Due uomini, che erano vicini alla scena del litigio, si sono avvicinati alla coppia convinti che i due avessero qualcosa contro di loro. Inizialmente il disguido sembrava ampiamente risolto ma, i due fidanzati si sono accorti che, allontanandosi in auto dal parcheggio dove era iniziato il diverbio, erano seguiti dai due che avevano chiesto spiegazioni.
Arrivati davanti al portone dio casa è nato un altro alterco da cui è scoppiata l’inevitabili rissa. Uno dei due inseguitori (risultati essere albanesi) fermamente convinto di essere stato insultato dalla coppia, ha così aggredito il fidanzato colpendolo al volto con un bastone.
In pochi minuti  è intervenuta un’ambulanza della Svs di via San Giovanni e tre volanti della polizia che sono riusciti a placare gli animi in men che non si dica. L’uomo ferito alla faccia dal colpo di bastone è stato portato al pronto soccorso dove si è fatto refertare e curare. Fortunatamente ha riportato solo alcune lievi ferite.

Riproduzione riservata ©