Botte e colpi di bottiglia fuori da un noto pub

Mediagallery

Qualche bicchiere in più, la lingua che va troppo veloce e corre a briglia sciolta, e il conseguente atteggiamento molesto (foto d’archivio). Tanto è bastato questa notte, tra giovedì 13 e venerdì 14 novembre tra le 3 e le 4, per far scoppiare il putiferio all’interno di un noto locale del centro città. Un giovane infatti ha reagito in maniera violenta all’invito di due buttafuori a lasciare il pub proprio perché in evidente stato di ebbrezza e perché stava iniziando a dar noia agli altri clienti.
Così, in pochi attimi, dalle parole si è passati ai fatti e l’avventore, per cercare di divincolarsi dalla morsa dei due buttafuori, li  ha presi a colpi di  bottiglie di vetro che ha trovato su di un bancone vicino all’ingresso. Con l’aiuto di qualche amico che ha bloccato i due buttafuori il giovane è riuscito a scappare via di corsa e a far perdere le sue tracce nel cuore della notte. Nel mentre sono arrivate sul posto tre volanti della polizia che hanno ascoltato i testimoni cercando di far chiarezza. Gli agenti hanno quindi riportato alla calma la situazione in pochi minuti.

Riproduzione riservata ©