Rissa al mercato tra venditori abusivi

Parapiglia, botte e urla in via Buontalenti e via del Cardinale tra i venditori abusivi più "anziani" per comandare i nuovi arrivi, i venditori "più giovani". Interviene la municipale

Mediagallery

Parapiglia tra via Buontalenti e via del Cardinale, in zona mercato, nel pomeriggio di giovedì 16 giugno intorno alle 17,30. Protagonisti due venditori abusivi senegalesi che hanno iniziato ad offendersi per poi finire alle mani. Sul posto si sono precipitate (come si vede dalle foto scattate sul posto) due pattuglie della polizia municipale chiamate a risolvere la situazione. Si è subito scatenato il caos e molti passanti hanno inneggiato al leader della Lega Nord, Matteo Salvini, urlando ai senegalesi di tornare a casa. Altri hanno invece preso le difese dei venditori abusivi urlando agli agenti di lasciarli stare.
municipale mercato centraleLa polizia municipale è riuscita comunque a riportare la calma in pochi minuti. A far scattare la violenta lite a pugni e calci è stato, secondo le informazioni raccolte dagli agenti della Municipale, la lotta tra i più “anziani” per comandare i nuovi arrivi, i venditori “più giovani”. Entrambi avrebbero fatto valere la loro anzianità sull’altro per poter “gestire” le nuove risorse. Dalle parole si è passati ai fatti. Nessun provvedimento però è stato possibile intraprendere visto che, in caso di lite violenta tra due persone, si potrà procedere legalmente soltanto su querela di parte.

Riproduzione riservata ©