Rapinato con un machete

Quarantenne rapinato in via Carducci. Al suo primo rifiuto di tirare fuori i soldi l'uomo è stato minacciato con un machete da un ladro in moto: rubati rolex e soldi

Mediagallery

Nella serata del 25 febbraio le volanti della polizia, intorno alle 23, si sono portate in via Romita (Stagno) in seguito ad una segnalazione di una rapina. La vittima, un quarantenne residente a Collesalvetti, ha riferito di come, un’ora prima, mentre si trovava a bordo della sua auto, nel transitare in via Carducci è stato affiancato da due persone a bordo di una moto Enduro. Una volta fatto fermare, il centauro ha intimato all’uomo di dargli i soldi. In seguito alla riposta negativa il malvivente ha tirato fuori un machete e lo ha posizionato all’altezza della gola dell’automobilista costringendolo a farsi consegnare i soldi e il Rolex che aveva al polso. Una volta entrato in possesso della refurtiva, il motociclista ha fatto perdere le sue tracce insieme al complice. Il 40enne ha riferito che il malvivente che lo ha rapinato era di età giovane, 20-25 anni, alto 1 metro e 70, di carnagione olivastra  e al momento della rapina indossava una parrucca bionda.

Riproduzione riservata ©