“Il vino non è buono” e escono senza pagare

Mediagallery

Intorno alle 19.30 del 12 aprile, una volante della polizia si è portata in via Provinciale Pisana al bar Alf in seguito alla segnalazione di due persone moleste, probabilmente ubriache, all’interno del locale. Una volta sul posto gli operatori hanno accertato come i due avessero già lasciato il bar. Il titolare ha raccontato che entrambi, dopo aver bevuto un bicchiere di vino, erano andati via senza pagare rompendo il calice in terra. Gli uomini tuttavia sono stati intercettati sempre in via Provinciale Pisana e identificati: si tratta di due livornesi di 54 e 58 anni. Entrambi hanno riferito che si erano rifiutati di pagare in quanto hanno ritenuto troppo elevato il prezzo del bicchiere del vino e anche la qualità non era di loro gradimento. Hanno anche aggiunto che è stato lo stesso proprietario del locale a invitarli ad uscire senza pagare per evitare di infastidire il resto della clientela.

Riproduzione riservata ©