Rubati 100mila euro, lo scopre il vicino che annaffia

Mediagallery

Svaligiato appartamento in pieno centro. Un furto importante visto che il bottino si aggirerebbe intorno ai 110mila euro,  fra contanti e gioielli. I proprietari, una coppia di pensionati livornesi, erano in vacanza e  i ladri hanno potuto agire indisturbati, forzando la cassaforte a muro. Ad accorgersi del furto un vicino di casa, incaricato dalla coppia di annaffiare le piante, e che ha notato la porta aperta e l’appartamento in disordine. A quel punto non ha potuto far altro che chiamare la polizia. Indagini in corso.

Riproduzione riservata ©