Prima il tamponamento, poi la scazzottata

Mediagallery

Un lieve tamponamento, uno specchietto danneggiato e il caos tra spinte e cazzotti. E’ accaduto tutto questa mattina, lunedì 5 gennaio, sugli Scali Novi Lena. Protagonisti dell’episodio un camionista e un conducente livornese di un’autovettura al quale era stato lievemente urtato lo specchietto dal mezzo pesante in transito.
I due autisti sono scesi dai loro mezzi per sincerarsi degli eventuali danni ma dalle parole si è passati subito ai fatti. Secondo alcune testimonianze raccolte sul luogo dagli agenti della polizia e della municipale intervenuti sul posto, il camionista avrebbe prima “incassato” una spinta e poi avrebbe reagito assestando un pugno al proprietario dell’auto. Sugli Scali sono sopraggiunte anche due ambulanze della Misericordia di via Verdi che hanno trasportato per accertamenti i due protagonisti di questo negativo episodio al pronto soccorso. Per fortuna nessuna grave conseguenza per entrambi. Da registrare il traffico in tilt per oltre mezz’ora.

Riproduzione riservata ©