Prigioniera in bagno per ore dopo la caduta: salvata

Mediagallery

Era scivolata in bagno a seguito di una caduta e non riusciva più ad alzarsi. Per fortuna i vicini di casa hanno sentito le sue grida di aiuto e hanno chiamato i soccorsi. Protagonista di questo drammatico incidente un’anziana di 90 anni che per ore è rimasta chiusa e dolorante all’interno del bagno di casa sua. Sul posto, in via Italia a Stagno, intorno alle 8,30, si è precipitato un mezzo dei vigili del fuoco che, grazie all’autoscala, sono riusciti ad arrivare e a rompere la finestra della toilette dove si trovava l’anziana sdraiata a terra. I pompieri hanno dunque richiesto l’intervento di un’autoambulanza della Svs di Collesalvetti che ha prestato i primi soccorsi alla novantenne prima di trasportarla d’urgenza al pronto soccorso di Livorno dove è stata medicata e visitata.
Per fortuna l’anziana signora non ha riportato nessuna ferita grave. La donna era soltanto molto spaventata e infreddolita per aver trascorso molto tempo riversa sul pavimento del bagno.

Riproduzione riservata ©