Cade mentre esce di casa: grave 17enne

Mediagallery

Una ragazza livornese di 17 anni si trova ricoverata in coma farmacologico nel reparto di rianimazione in seguito a una caduta che le ha fratturato una vertebra. La dinamica è tutta da chiarire. Quel che sembra certo è che abbia alzato un po’ il gomito durante una cena e uno degli amici abbia contattato il fratello della 17enne per dirgli di riportare a casa, zona Borgo Cappuccini, la sorella. Ed è in casa che poi si è consumato il dramma. La richiesta di aiuto è arrivata al 118 poco dopo le una del 27 agosto.
In base a quanto appreso, la giovane è stata vittima di una caduta. Inizialmente si era parlato di una caduta dalla finestra, ma una vicina giura di averla vista in piedi scendere le scale del condominio. Potrebbe quindi aver perso l’equilibrio. Un’ipotesi, quest’ultima, che la famiglia, considera più probabile anche perché la tapparella di camera era semi aperta e la ragazza non sarebbe potuta cadere accidentalmente. Quel che sembra certo è che la ragazza voleva proseguire la serata ed ha tentato di uscire di casa di nascosto ma, complice qualche bicchiere di troppo, è inciampata. Ogni altra ipotesi comunque, diversa da un incidente, non sarebbe plausibile. Rimane difficile ricostruire l’episodio anche perché quando i volontari della Misericordia di Livorno sono arrivati sul posto la 17enne era sempre a terra in strada, in lacrime, con un forte dolore alla schiena e il suo racconto, di fronte ai genitori increduli e sotto shock, di come sia caduta non è stato chiaro. Arrivata in pronto soccorso le è stata riscontrata la frattura di una vertebra. La giovane è stata operata e ora si trova in prognosi riservata.

Riproduzione riservata ©