Polizia rintraccia la refurtiva grazie alla App dell’iPad

Mediagallery

Applicazione dello smartphone fa ritrovare il cellulare rubato. E’ accaduto la sera del 31 maggio dopo un furto in città.  Tra le cose rubate da due donne, denunciate per ricettazione a Marina di Pisa, c’era anche un iPad. Il dispositivo, dotato del sistema di localizzazione, ha portato la polizia nell’abitazione sospetta. Al momento del blitz due uomini hanno approfittato del buio riuscendo a fuggire dal retro.
Alla fine i poliziotti nel corso della perquisizione hanno identificato due donne, una di origine campana di 21 anni e una cittadina serba di 25 anni, residente anche lei in Campania, trovando nella casa monili in oro, contanti e l’ iPad rubato. Nel corso della perquisizione è stata anche sequestrata un’Alfa Romeo intestata a un pregiudicato trovato all’esterno dell’abitazione con il motore ancora caldo. Era stata utilizzata con ogni probabilità dalle due persone che si erano allontanate all’arrivo della polizia. I proprietari possono chiedere informazioni allo 050 – 58.36.30 della questura presentandosi con la denuncia.

Riproduzione riservata ©