Rapina in banca con pistole. In due rubano 90mila euro

I malviventi sono riusciti a fuggire con una somma di circa 90mila euro

Mediagallery

Due banditi hanno rapinato la filiale della banca Unicredit di via Azzati all’angolo con via Provinciale Pisana intorno alle 13,30 di venerdì 17 giugno. Due uomini, con volto parzialmente coperto e indossando camicia e pantaloni, si sono introdotti all’interno dell’istituto di credito da una porta-finestra (non è chiaro se fosse “allarmata” o se il sistema non abbia funzionato e quindi i banditi siano entrati indisturbati). Una volta all’interno, sembra parlando italiano, hanno minacciato con la pistola i 3 cassieri presenti, i quali si stavano preparando alla chiusura e a caricare i contanti nel bancomat. Dopodiché sono fuggiti con un ingente quantitativo di denaro. Si parla di una somma pari a circa 90mila euro.
Sconosciuto al momento il metodo intrapreso per la fuga. Sul posto si è precipitata la polizia con due volanti e con la scientifica per i rilievi del caso All’arrivo degli agenti però nessuna traccia degli autori del colpo. Sono al vaglio le immagini girate dalle telecamere. Sembra che nessuno, fra commercianti e residenti della zona, abbia notato la scena.

Riproduzione riservata ©