Picchia la moglie davanti al figlio di 16 mesi

Mediagallery

Ennesimo episodio di violenza nei confronti di una donna. Stavolta è accaduto in Borgo Cappuccini dove una madre di 32 anni, livornese, è stata percossa dal marito originario dell’Est Europa. Stando alla ricostruzione della polizia, intervenuta sul posto a seguito della telefonata preoccupata dei vicini di casa che avevano udito urla e strepiti provenire dalla casa accanto, l’uomo, poco più giovane della donna, avrebbe preteso dei soldi dalla moglie, denaro che però la 32enne si è rifiutata di dare al suo compagno motivo per il quale l’ira del marito ha trovato sfogo in un’aggressione nei confronti della madre di suo figlio, un piccolo di appena 16 mesi di vita, che ha assistito alla violenza domestica.
Le percosse infatti sono arrivate sul corpo della donna (andata al pronto soccorso con ecchimosi ed un occhio nero) davanti agli occhi del figlio in fasce. Per la giovane donna si è attivata il “codice rosa” dell’Asl, il percorso che la nostra Azienda Sanitaria ha attivato da più di un anno in sostegno delle donne vittime di violenza. Il marito è stato dunque allontanato da casa e denunciato alle autorità competenti.

Riproduzione riservata ©